Il master in Car Design dello IAAD, sede di Torino, offre un programma di studi basato su competenze tecniche, creative, organizzative e di marketing.

Un percorso per sviluppare nuove esperienze in termini di mobilità, connettività, sostenibilità, personalizzazione.

Grazie a una panoramica sulle realizzazioni più recenti e innovative, sulle tendenze del design, sull’impatto ambientale dell'industria della mobilità, ogni studente del master in Transportation Design sarà in grado di:

- ideare soluzioni inedite nel design dei mezzi di trasporto

- soddisfare al meglio le esigenze dell’utente finale, 

- sviluppare modelli 3D, 

- fornire soluzioni per mezzi sicuri, ergonomici, sostenibili, accattivanti.

Un modulo preliminare di sei mesi garantisce l’acquisizione di tutte le competenze analitiche, delle specifiche tecniche e progettuali del Transportation Design.

A seguire, dieci mesi di specializzazione per scrivere il proprio futuro come Car Designer o come designer di moto, scooter, bici.

 

Automotive & Interaction Design, materie di studio

Il design dell’automobile è caratterizzato da linee, proporzioni e volumi che rendono alcuni modelli icone.

Per imparare a progettare la prossima auto simbolo, ogni studente del master è chiamato a confrontarsi con un brief, da cui sviluppare un’idea, disegnare un modello, realizzare un rendering, preparare una presentazione completa del progetto. 

 

Scopri tutti i Corsi e Master di IAAD. Scarica gratuitamente la brochure dell'offerta formativa completa

SCARICA LA BROCHURE

 

Con lo stesso approccio operativo e pragmatico si affronta anche lo sviluppo degli interni di un’automobile.

Partendo da indicazioni di progetto, lo studente propone diverse soluzioni per l’ambiente interno dell’auto, assecondando lo stile del brand, curando in particolare la scelta dei materiali, per esprimere la personalità del marchio.

Nella quotidianità, le occasioni di interazioni con la tecnologia sono diventate sempre più numerose. Se queste interazioni sono pratiche e immediate, il merito è del design interattivo.

Gli studenti del master in Car Design saranno preparati per progettare la comunicazione uomo-macchina, in modo da rendere questo dialogo logico, efficace, efficiente.

 

Il design dell’auto

Il programma del master in Car Design prende in esame il processo di ricerca, ideazione, sviluppo e finalizzazione di un progetto.

Avvalendosi delle indicazioni di docenti e aziende partner, lo studente imparerà a progettare un veicolo in linea con lo sviluppo del design contemporaneo e con i desideri dei potenziali acquirenti. Leggi anche, "Transportation design, che specializzazione garantisce".

Interni: ergonomia, colori, materiali, connettività

Gli studenti maturano un orientamento all’innovazione, sostenuto e rafforzato dalla comprensione delle strategie di marketing e produttive.

Dal momento in cui l’automobile si è caricata di significati espressivi e identitari, questi vengono sempre più spesso espressi attraverso nuovi parametri di stile, comfort, efficienza, ergonomia e connettività.

Imparare l’uso del colore, scegliere i materiali in modo da creare un’atmosfera particolare e un ambiente interno sicuro, sostenibile, ottimizzato per l’uso per il quale è pensato, sono alcune delle competenze richieste a un professionista del Car Design.

 

User experience e User Interface per trasporti e mobilità

Scegliere, acquistare e guidare un’automobile, come abbiamo visto, è un’esperienza. Anche in questo settore l’interazione uomo-macchina è diventata centrale.

Nel mondo della mobilità, lo User design e l’Interaction design riguardano la comprensione dei bisogni e degli obiettivi di un possibile fruitore in relazione all’estetica e alla facilità di utilizzo di un mezzo di trasporto, che è così radicato nella nostra cultura da scandire la nostra quotidianità e da essere quasi considerato un’estensione di noi stessi.

 

Motorcycles & Personal Mobility, materie di studio

Stili di vita diversi, una consapevolezza sociale più sviluppata, il bisogno intenso di libertà anche negli spostamenti, l’esperienza di guida positiva, il parcheggio più facile e la minore manutenzione rispetto alle auto sono le ragioni che hanno portato l’attenzione del mercato sui mezzi di trasporto individuali.

Di conseguenza, anche la richiesta di designer professionisti del settore della Personal Mobility è aumentata.

Che si tratti di uno scooter, di un e-bike, un monopattino elettrico, una moto, nella progettazione, non si prescinde dalla valutazione dell’impatto ambientale del veicolo né dalle nuove modalità di fruizione, sempre più condivise.

Per approcciarsi al design (moto) ciclistico è necessario tenere in considerazione le nuove tecnologie, le più innovative forme di elettrificazione, le piattaforme digitali a supporto della mobilità, i nuovi modelli di business che caratterizzano il mondo della mobilità personale. 

 

Mobilità sostenibile

In tutto il lavoro di progettazione, la sostenibilità ambientale, economica e sociale è un filo rosso che condiziona il lavoro del designer e lo stimola a trovare soluzioni inedite.

Per riuscire in questo processo, serve una metodologia progettuale consolidata e strutturata che consenta al professionista di affrontare in modo sistematico le sfide più attuali della progettazione dei trasporti.

 

Il design di moto, scooter, biciclette, e-bike

Il programma della specializzazione in Motorcycles & Personal Mobility prevede una panoramica dei mezzi di mobilità personale, a partire dalla bicicletta, per arrivare allo scooter e alla moto.

Dal momento che il trasporto individuale ha subito una rivoluzione a opera delle novità tecnologiche e dei mutamenti sociali, a ogni studente verrà insegnato come sviluppare l’attitudine al cambiamento. 

Il corso approfondisce inoltre, le problematiche relative al rapporto tra tecnica e forma, con particolare attenzione ai linguaggi formali di un brand nel mondo delle moto e di un determinato veicolo, lo scooter. 

 

Dall’idea al progetto di un veicolo

Il Transportation designer contemporaneo sa che il suo lavora inizia prima di mettere un’idea su carta e si conclude molto dopo aver tracciato l’ultimo segno sul foglio.

Allo IAAD, dove la collaborazione con i professionisti e le aziende è parte integrante dell’attività formativa, questo aspetto viene affrontato in aula da subito. 

 

Dall’idea dell’auto alla modellazione digitale 3D

A un designer viene richiesto di rappresentare i propri progetti in realtà virtuale, non è sufficiente solo pensarli e disegnarli. Per essere valutati in tutti gli aspetti fisici, ergonomici e aerodinamici, i veicoli richiedono una modellazione tridimensionale.

Grazie all’uso di software specifici, come Autodesk Alias ​​Design, è possibile dare supporto alla comunicazione di un concept, scolpendo e modificando modelli 3D. 

 

Come presentare un progetto

Dopo aver dato corpo a un’idea, un professionista deve anche essere in grado di preparare una presentazione efficace del proprio lavoro.

Al master dello IAAD, si impara a mettere in luce gli elementi chiave di ogni progetto e a organizzare un flusso di lavoro efficace che sappia sfruttare l’atteggiamento autocritico per raggiungere il miglior risultato possibile.

 

Creare un portfolio che si faccia notare

Un designer necessita di un portfolio che evidenzi le sue competenze. Il programma del master in Transportation Design prepara ogni studente affinché sappia ideare e creare una raccolta di progetti, secondo un concept grafico, utilizzano il software inDesign.

 

Marketing nel settore automotive

Per lavorare nei dipartimenti di progettazione del settore trasporti, è fondamentale conoscere gli strumenti di marketing per essere in grado di valutare un processo progettuale alla luce delle richieste del mercato, dei comportamenti dei consumatori, delle caratteristiche di un marchio. 

Segmentazione del mercato, bisogni dei consumatori e analisi del marchio sono tre strumenti che guidano fin dalle prime fasi il lavoro del designer.

 

Un futuro da Car designer 

La specializzazione in Transportation Design offre una visione completa sulla professione del designer nel campo della mobilità su quattro o due ruote, con un focus sull’esperienza utente e sulla sostenibilità ambientale.

Infatti, i professionisti del design nel settore dei trasporti devono maturare competenze precise in merito allo sviluppo creativo, alla progettazione, allo stile, all’ergonomia e al marketing. Allo IAAD si imparano da subito queste materie, facendo.

Al termine del master, gli studenti sono in grado di affrontare progetti complessi grazie all’approccio multidisciplinare e all’occasione di maturare una propria esperienza, applicando le competenze acquisite in un approccio professionale.

Dopo il conseguimento della specializzazione, gli studenti saranno in grado di immaginare concetti di trasporto adatti a uno scenario futuro, di progettarli, di presentarli, di promuoverli.

 

Vuoi saperne di più sul Master in Car Design e le opportunità di carriera in IAAD? Prenota un colloquio di approfondimento con l'Ufficio Orientamento di Torino

UFFICIO ORIENTAMENTO TORINO